PSM – Plastarch Material

PSM – Plastarch Material 2017-04-21T21:29:59+00:00

Il Plastarch Materiale (PSM)

Plastarch Materiale (PSM in breve) è una resina a base di amido di mais, combinato con diversi altri materiali biodegradabili, progettata per sostituire la plastica a base di petrolio. L’amido viene modificato in modo da ottenere le proprietà resistenti al calore, rendendo il PSM una delle poche bioplastiche in grado di resistere alle alte temperature. PSM ha cominciato ad essere disponibile commercialmente nel 2005. Anni di ricerca nel perseguimento di alternative a base biologica alle plastiche tradizionali, hanno portato allo sviluppo di un processo che trasforma l’amido di mais in un materiale che presenta caratteristiche simili alla plastica ma risulta completamente biodegradabile e compostabile. Dalla combinazione dell’amido di mais con una moltitudine di prodotti BIO, si generano una serie di resine di PSM che sono ideali per una vasta gamma di applicazioni, tra cui imballaggi alimentari (anche contenitori per microonde), imballaggi industriali, prodotti medici e articoli monouso.

PSM biocompostabile - Plastarch Materiale

La tolleranza all’ alto calore e altre caratteristiche costruttive, garantiscono una grande utilità per molti processi di termoformatura e stampaggio ad iniezione. Il PSM è stabile nell’atmosfera, ma biodegradabile in compost, terreno bagnato, acqua dolce, acqua marina, e fanghi attivi dove esistono microrganismi in grado di scomporre e degradare le molecole del PSM. Ha una temperatura di rammollimento di 125 ° C e una temperatura di fusione di 156 ° C. Poiché PSM è derivato da una risorsa rinnovabile (amido di mais), è diventato una valida alternativa a quasi tutti i prodotti derivati dal petrolio ma a differenza della plastica, può anche essere smaltito mediante incenerimento, producendo un fumo non tossico ed un residuo bianco che può essere utilizzato come fertilizzante.


Referenze

Maggiori informazioni su Wikipedia